fbpx
Regioni ed Enti Locali

Pensionati della Cgil, Piero Mangione lascia la guida dello SPI: candidato Enzo Baldanza

cgilLunedì 19 Dicembre alle ore 9.30 nella “Sala Pio LA TORRE” della CGIL Agrigentina avverrà l’importante “cambio della guardia” della più grande Categoria della CGIL Agrigentina, lo SPI (Sindacato Pensionati Italiani) che negli ultimi 8 anni è stato diretto da Piero MANGIONE e che, per norma statutaria, deve lasciare l’incarico.

Spetterà ai “centri regolatori”, ovvero allo SPI Regionale (che sarà presente con il suo Segretario generale Regionale Maurizio CALA’) e alla CGIL AGRIGENTO (ovvero a Massimo RASO) indicare il nome del successore che sarà sottoposto alla consultazione ed alla votazione dell’Assemblea Generale degli Iscritti dello SPI Agrigentino.

Il nome che proporranno sarà quello del Geom. Vincenzo BALDANZA, pensionato , ex funzionario del Genio Civile di Agrigento, per una vita Dirigente Provinciale e Regionale della Funzione Pubblica CGIL.

Baldanza dirige, attualmente, la “lega dei pensionati” del distretto di Agrigento, uno dei 7 distretti in cui è organizzato lo SPI che conta 11.000 Iscritti.

Per Piero Mangione, lunedì sarà l’ultimo giorno da Segretario Generale dopo che, nella sua lunga storia sindacale, è stato Segretario Generale del settore delle Poste, sia a livello locale che regionale oltre che Segretario Generale della CGIL Agrigentina.

Ringraziamento per l’attività profusa in questi anni da Piero Mangione viene espressa da Massimo Raso che ricorda come Mangione sia anche Presidente del Comitato Direttivo e dell’Assemblea Generale della CGIL AGRIGENTO, nonché Responsabile del Dipartimento organizzativo della CGIL, e, siamo certi, continuerà a dare una mano da queste postazioni alla CGIL, ai Lavoratori, ai pensionati di questa nostra terra, che sono stati la ragione della sua vita sindacale e politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.