fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Il palmese Ribisi resta in carcere, l’Appello rigetta l’istanza: termini non scaduti

tribunale-palermoFrancesco Ribisi, il palmese di 34 anni arrestato nell’operazione antimafia denominata “Nuova Cupola” resterà in carcere.

La Corte di Appello di Palermo ha infatti rigettato le istanze di scarcerazione dei difensori del giovane che riguardavano la scadenza, da quasi tre mesi, dei termini previsti di custodia cautelare.

I giudici della terza Sezione della Corte di Appello hanno invece ritenuto che  il calcolo va fatto secondo un’altra normativa e quindi non scadranno prima del 14 febbraio del 2019.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.