fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”- dessert- cupoletta rocher

 

Non c’è dieta che tenga, la domenica urla “dessert”… e se peccato di gola deve essere tanto vale peccare con tutti i crismi. Oggi la nostra rubrica di cucina, “Il pranzo della domenica” vi propone la ricetta di un gustoso e “peccaminoso” dolce: la cupoletta rocher. Ecco come realizzarla:

INGREDIENTI

Per il Pan di Spagna

5 uova a temperatura ambiente

130 g di farina 00

30 g di fecola di patate

150 g di zucchero semolato

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci

 

Per la bagna alcolica

120 ml di acqua

1 cucchiaio di zucchero semolato

50 ml di liquore preferito (io rum)

Per una versione analcolica potete usare della vaniglia dal sapore neutro, latte e cioccolato, caffè o succo d’arancia.

Per la mousse al cioccolato

520 ml di panna vegetale

320 g di cioccolato fondente al 50%

Per la copertura

300 g di cioccolato al latte

200 di ml di panna

Nocciole tritate q.b.

PROCEDIMENTO

Per il Pan di Spagna

Montate le uova rigorosamente a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere un composto quintuplicato di volume. Occorrerà montare per 20 minuti con una planetaria, il composto dovrà essere ben gonfio e spumoso.

Aggiungere in più riprese la farina setacciata insieme alla fecola molto delicatamente, attenzione a questo passaggio, non abbiate fretta. Incorporate le farine con una spatola dal basso verso l’alto fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Aggiungete la buccia di limone, arancia o vaniglia.

Aggiungete l’impasto in una tortiera da 24 cm oppure da 22 cm di diametro opportunamente imburrata e leggermente infarinata. Utilizzate la teglia da 22 cm se lo preferite ancora più alto attenzione però che i bordi dovranno essere alti ed in questo caso la cottura sarà prolungata.

Cuocete in forno statico e preriscaldato a 170° per circa 40-50 minuti, non aprite mai il forno prima dei 35 minuti. Fate la prova stecchino per verificarne la cottura.

Trascorso il tempo necessario fate intiepidire ed estraetelo dallo stampo. Fate raffreddare completamente il pan di spagna prima di tagliarlo.

Per la mousse al cioccolato

Tritate il cioccolato a pezzetti. Portate a bollore 300 ml di panna vegetale, quando sarà calda spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato a pezzetti.

Mescolate per farlo sciogliere completamente. Mettete da parte e fate raffreddare. Nel frattempo montate leggermente la panna restante (220 ml), è un passaggio fondamentale. La panna deve essere morbida e non troppo montata pena una mousse pesante.

Incorporatela in più riprese al cioccolato con movimenti dal basso verso l’alto. Dovrete ottenere una mousse dalla consistenza leggera e morbida.

Se la mousse risulta troppo pesante e rappresa il motivo è semplice: Avete montato troppo la panna! Aggiungete dei cucchiai di latte e mescolate dal basso verso l’alto fino ad ottenere una consistenza morbida… problema risolto!

Composizione della cupoletta Rocher

Tagliate il pan di spagna in tante strisce che serviranno per ricoprire il fondo ed i lati dello zuccotto e tenete da parte le restanti per la base della cupoletta.

Foderate con una pellicola trasparente, uno stampo da zuccotto da circa 22 cm di diametro. Cercate di far fuoriuscire la pellicola per alimenti in modo da facilitarne l’estrazione finale. Ricoprite con il pan di spagna tutto il fondo ed i bordi.

Inzuppate con un pennellino per bene il pan di spagna. Aggiungete la mousse al cioccolato al centro e qualche Ferrero Rocher sbriciolato. Aggiungete altro Pan di spagna al centro e inzuppate leggermente con la bagna.

Unite con ulteriore mousse al cioccolato, Ferrero Rocher e livellate. Ricoprite tutta la base con il restante pan di Spagna e aggiungete la bagna. Coprite la superficie con pellicola e fate riposare per almeno 4-5 ore. Se riuscite ad anticiparvi ancora meglio.

Trascorso il tempo di riposo preparate la copertura al cioccolato. Tagliate il cioccolato al latte e aggiungetelo nella panna molto calda, mescolate fino a farlo sciogliere completamente. La copertura è pronta. Fate raffreddare e aspettate che si addensi leggermente prima di versarla sulla cupoletta. Estraete la cupoletta e ricoprite con tutta la cioccolata precedentemente preparata. Aggiungete le nocciole tritate e la cupoletta è pronta! Conservate un’ora in frigorifero prima di servire.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.