fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”- dessert- tartellette al cioccolato bianco con frutti di bosco

E’ primavera ma la voglia di dolce ci invita verso gusti freschi e meno stucchevoli. Se gradite una ricetta golosa cui nessuno potrà resistere, ve la diamo noi! Oggi la nostra rubrica di cucina “Il pranzo della domenica” vi propone la ricetta delle tartellette al cioccolato bianco con frutti di bosco. Si tratta di piccole crostatine con una frolla croccante alle mandorle e una crema fredda al cioccolato bianco e limone. Potrete aggiungere frutti di bosco o frutta a voi gradita. Ecco come realizzarle:

INGREDIENTI PER UNA CROSTATA DEL DIAMETRO DI 20 CENTIMETRI o PER 8 TARTELLETTE
PER LA FROLLA:


75 grammi di farina di mandorle
la scorza di mezzo limone biologico
150 grammi di farina 00
110 grammi di burro
90 grammi di zucchero semolato
1 tuorlo grande (15-18 grammi)
un pizzico di sale

PER LA CREMA:


250 grammi di cioccolato bianco
180 millilitri di panna liquida fresca
estratto o semi di vaniglia Bourbon, quanto basta
la scorza di mezzo limone biologico
frutti di bosco, quanto basta

PROCEDIMENTO 

Per la frolla alle mandorle, mettere sul piano di lavoro i due tipi di farine, aggiungere il sale, lo zucchero, il burro freddo a dadini, la vaniglia e la scorza di limone e cominciare a impastare con la punta delle dita fino a ottenere un composto a grosse briciole, quindi aggiungere il tuorlo e lavorare il tutto fino a ottenere un panetto. Qualora vi sembrasse poco morbido, aggiungere pochissimo latte freddo. Avvolgere il panetto nella pellicola per alimenti e farlo riposare in frigorifero per almeno un’ora o finché non sarà ben sodo, in modo da potere poi stendere la pasta frolla con facilità.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico. Imburrare e infarinare lo stampo per crostate o per tartellette, quindi stendere l’impasto con il mattarello a uno spessore di mezzo centimetri circa e rivestire gli stampi che avete scelto. Bucherellare il fondo con una forchetta. Ora la pasta frolla va cotta in bianco: coprire il fondo degli stampi con un po’ di carta forno e disponetevi sopra dei fagioli secchi. Infornare e cuocere per 20 minuti, quindi rimuovere i fagioli e la carta forno e proseguire la cottura per altri 5 minuti o finché, toccando il fondo delle crostate, la pasta frolla non vi sembrerà asciutta. Sfornare, rimuovere dagli stampi e fare raffreddare completamente.

Per la crema: tagliare a cubetti il cioccolato bianco e metterlo in una ciotola. Versare la panna in un pentolino e unire la scorza di limone grattugiata. Portare la panna a ebollizione, versarla sopra il cioccolato bianco, attendere pochi secondi e mescolare con una spatola finché il cioccolato non si sarà sciolto completamente. Fare raffreddare per 30 minuti e versare la crema all’interno della crostata o delle tartellette. Riporre in frigorifero per 24 ore, finché la ganache al cioccolato bianco e limone non si sarà raffreddata (toccatela con la punta di un dito, deve opporre resistenza).

Ora non vi resta che decorare il vostro dessert con i frutti di bosco nel modo che preferite. Guarnite le tartellette al cioccolato bianco con frutti di bosco con un po’ di zucchero a velo e servite immediatamente.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.