fbpx
Cucina

Specialità pasquali: il nido di Pasqua

ciambellone nido di pasquaSe desiderate preparare un dolce alternativo al tradizionale uovo o colomba ecco un’idea scenografica e golosa per stupire i vostri commensali: Il nido di Pasqua.

Si tratta di una ciambella, decorata con delle uova colorate, che per la bellezza estetica potrebbe essere utilizzata anche come centrotavola. Vediamo come realizzare questa squisitezza.

Ingredienti per la ciambella
Farina tipo 00 350 g
Olio di oliva extravergine 100 g
Zucchero semolato 150 g
Uova 4
Latte condensato 70 g
Lievito chimico in polvere per dolci 16 g
Arance scorza grattugiata e non trattata 1
Sale pizzico 1

Ingredienti per la crema
Latte intero 200 g
Latte condensato 80 g
Uova tuorli 3
Cioccolato fondente 275 g
Colla di pesce 16 g
Panna fresca 350 g
Caffe espresso 100 g

Per decorare
Cioccolato in scaglie 100 g Uova di cioccolato ricoperte di zucchero colorato150 g

Preparazione
Iniziamo a preparare la ciambella. Setacciare in una ciotola la farina ed il lievito per dolci.
In un’altra ciotola montate con uno sbattitore elettrico, le uova a temperatura ambiente, lo zucchero e il pizzico di sale. Lavorare per bene il composto fino a che non diventi chiaro e gonfio e aggiungete la scorza d’arancia
Aggiungete poi l’olio d’oliva a filo e quando sarà ben incorporato versate il latte condensato a temperatura ambiente. Soltanto infine aggiungete le polveri setacciate poco per volta così da ottenere un composto fluido ed omogeneo.
Imburrate ed infarinate uno stampo da ciambella del diametro di 22 e versate il composto distribuendolo con una spatola, è importante che livelliate accuratamente l’impasto, cuocete in forno preriscaldato a 170° per 50 minuti. Quando il ciambellone sarà cotto lasciatelo intiepidire prima di estrarlo dalla teglia e poi lasciatelo freddare per bene su una gratella. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema, quindi mettete la colla di pesce in un po’ d’acqua fredda.

Su un tagliare e con l’aiuto di un coltello ben affilato, tritate il cioccolato e poi lasciatelo fondere a bagnomaria, mentre in un’altra piccola pentola lasciate riscaldare il latte.
Non appena il cioccolato sarà sciolto versate il latte condensato a temperatura ambiente e mescolate di continuo, non preoccupatevi se si rapprenderà, infatti versando il latte caldo e continuando a mescolare con una frusta, il composto si amalgamerà per bene; dopodiché aggiungete i tuorli d’uovo e continuate la cottura per 2-3 minuti continuando a mescolare.
Strizzate per bene la colla di pesce e aggiungetela alla crema ancora calda e dopo aver mescolato per bene in modo da scioglierla completamente e averla amalgamata, trasferitela in una ciotola dai bordi bassi rivestendo con della pellicola a contatto: prima lasciatela freddare a temperatura ambiente, dopodiché mettetela in frigo per 2 ore. Trascorso il tempo versate la crema nella tazza della planetaria e lasciate lavorate le fruste per un po’ in modo da farla rinvenire.
Da parte montate la panna e incorporatela delicatamente dal basso verso l’alto, versate poi il composto in una sac-a-poche con bocchetta liscia. Dopo aver tagliato a metà il ciambellone trasferitelo su un piatto.
Farcite la ciambella con la crema e create dei cerchi concentrici, poi ricomponete la ciambella con l’altra metà. Con la crema che vi sarà avanzata andrete a preparare la glassa, stemperando con il caffè espresso.

Infine adagiate il ciambellone sulla gratella e sotto mettete un piatto per raccogliere la glassa di copertura che colerà nel momento in cui la verserete, decorate la ciambella cospargendola con le scaglie di cioccolato e mettetela in frigorifero per 30 minuti. Completate il ciambellone nido di pasqua decorando con uova di cioccolato ricoperte di zucchero colorato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.