fbpx
Sport

La rimonta di Treviglio non basta: la Fortitudo ritrova la vittoria

Finisce con il risultato di 87 a 84 il big-match della 23^ giornata della Regular Season di Serie A2 Girone Ovest fra la Fortitudo Moncada Agrigento e la Remer Treviglio.

Dopo due sconfitte “amare” per i biancoazzurri contro Siena e Casale Monferrato, Agrigento ritrova la vittoria soprattutto grazie al “marziano” Buford. Treviglio fa “tremare” Agrigento nel finale, riuscendo a trovare l’overtime, ma non basta per conquistare la vittoria.

Prima dell’inizio della gara la premiazione a coach Franco Ciani quale miglior allenatore del Girone Ovest di Serie A2 del mese di dicembre.

I QUINTETTI BASE
Coach Franco Ciani si affida al quintetto base composto da: Piazza, Evangelisti, Buford, Chiarastella e Bell-Holter.

Coach Adriano Vertemati risponde con: Sollazzo, Marini, Sorokas, Nwohuocha e Marino.

PRIMO QUARTO
Parte subito forte Treviglio che riesce bene a contenere gli attacchi della Fortitudo Agrigento che trova il suo primo canestro solo dopo 3 minuti di gioco grazie ai due tiri liberi messi a segno da Bell-Holter (2-6 ndr). Fortitudo “spaesata” quella dei primi minuti con coach Ciani che chiama subito la sostituzione facendo entrare Bucci al posto di Evangelisti. Mossa azzeccata che per mette ai biancoazzurri di alzare il ritmo della gara e trovare il momentaneo pareggio (8-8 ndr). A due minuti e mezzo dal termine è la tripla di Buford che segue quella di Bell-Holter a far trovare il primo vantaggio per Agrigento (14-13 ndr). Primi dieci minuti che si concludono con il punteggio di 20 a 19 per la Fortitudo Agrigento. Top scorer Bell-Holter con 9 punti.

SECONDO QUARTO
Il primo canestro porta la firma dei lombardi che si riportano in vantaggio. Partita che si gioca punto su punto. A cinque minuti dal termine è Buford che sale in cattedra e riesce a portare nuovamente in vantaggio i suoi (33-29 ndr).
Treviglio non ci sta e tenta di arginare i biancoazzurri che con Bucci, a tre minuti dal ternmine, trova tripla e massimo vantaggio (36-30 ndr). Il quarto si conclude con il punteggio di 42 a 36. Top scorer Buford con 14 punti.

TERZO QUARTO
Treviglio parte subito forte sfruttando la fisicità di Nwohuocha, ma Agrigento riesce bene in fase difensiva a contenere gli attacchi dei lombardi. Coach Ciani è costretto a far uscire Buford per un malore; al suo posto Ryan Bucci. Le triple di Evangelisti e Piazza non bastano a far trovare il massimo vantaggio per Agrigento poiché è Marino a rispondere dalla lunga.
A due minuti e mezzo dal termine è Buford a rientrare sul parquet del PalaMoncada tra gli applausi dei sostenitori. Il quarto si conclude con il punteggio di 61 a 50.

ULTIMO QUARTO

Primo canestro di Ruben Zugno che dopo aver “rubato” palla riesce in terzo tempo ad allungare momentaneamente. Esplode successivamente il PalaMoncada con una sontuosa stoppata di Buford su Pecchia. A otto minuti dal termine della gara il punteggio rimane a favore dei biancoazzurri che grazie alle giocate di Buford rimane a +7 (65-58 ndr). A cinque minuti dal termine, con il punteggio sul 69-60, è coach Vertemati a chiedere il time-out per tentare la rimonta. I lombardi si affidano all’ottimo Marino, vera spina nel fianco di Agrigento, riuscendo così a portarsi a -3 a tre minuti dal termine. Coach Ciani fa entrare Ferraro, ma è la Tripla di Evangelisti a far momentaneamente rifiatare i suoi. Treviglio non molla e la grande esperienza mostrata porta a recuperare punti preziosi. A un minuto dal termine partita riaperta, e i lombardi riescono a 3 secondi dalla fine ad “acciuffare” il pareggio con due tiri liberi di Sollazzo. Quarto che si conclude sul 74-74. 

OVER TIME

Si parte con il canestro di Bucci che trova canestro e tiro libero per il fallo subito. Treviglio si riporta subito sopra con la tripla di Marino (77-79 ndr) e riesce a difendersi bene dagli attacchi di Agrigento. A un minuto dalla fine è ancora pareggio (84-84 ndr). A 16 secondi è il due su due dai tiri liberi di Buford a portare a +3 Agrigento, permettendo la vittoria dei biancoazzurri.

Fortitudo Moncada Agrigento – Remer Treviglio 87 – 84 (20-19; 22-17; 19-14; 13-24; 13-10)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

IMG_3685 IMG_3686 IMG_3687 IMG_3688 IMG_3689 IMG_3690 IMG_3691 IMG_3692 IMG_3693 IMG_3694 IMG_3695 IMG_3696 IMG_3697 IMG_3698 IMG_3699 IMG_3700 IMG_3701 IMG_3702 IMG_3703 IMG_3704

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.