fbpx
Lavoro Regioni ed Enti Locali

Lavoro, in Sicilia fioccano le opportunità nel settore turistico: Agrigento in testa

face4jobIl turismo e la ristorazione sono la vera miniera di lavoro della Sicilia. Questo è quanto emerge da uno studio condotto da Face4Job il portale innovativo del lavoro che permette l’incontro diretto e senza intermediari tra candidati e imprese.

Il sito, analizzando le tendenze del lavoro nell’isola ha “scoperto” quali sono i settori che offrono maggiori opportunità di lavoro. Un’analisi, quella di Face4Job fatta in occasione del “Festival del Lavoro 2015”, che ha prodotto una fotografia delle tendenze del mercato del lavoro in Sicilia, con uno spaccato provincia per provincia.
Centinaia di migliaia sono gli annunci di lavoro, da questi è partito lo studio che ha focalizzato i settori che offrono maggiori opportunità professionali in Sicilia.

In cima alla classifica della regione Sicilia svetta il settore del Turismo e della Ristorazione con il 35.29% di offerte di lavoro attualmente disponibili sul mercato del lavoro. A seguire, distanziato di oltre dieci punti percentuali, troviamo il settore Commerciale per la vendita di beni e servizi che copre il 20.20% delle offerte di lavoro, infine sul terzo posto del podio il settore Retail, con una richiesta di occupazione pari al 11.76% del totale del mercato. Si nota subito come ogni provincia abbia un proprio settore che guida la creazione di opportunità professionali: il Commerciale ad Agrigento (40%), Caltanissetta (37.50%), Messina (36.36%), Ragusa (45.45%) e Siracusa (54.55%), l’Information Technology a Catania (26.09%), il Retail ad Enna (37.50%), il Turismo e la Ristorazione a Palermo (47.95) e a Trapani (67.31%).

Face4Job – dichiara Alessio Romeo, Fondatore e CEO di Face4Job – è uno strumento semplice, intuitivo, flessibile, in linea con i tempi, democratico e libero, un canale diretto di incontro tra domanda ed offerta di lavoro senza intermediari, basato su un processo meritocratico reale e che elimina a livello globale ogni barriera e confine, a tutti i livelli ed in tutte le stagioni. Questo ci permette di avere sempre un quadro ben definito e aggiornato sul mercato del lavoro, riuscendo ad identificare i settori che offrono più opportunità, i mestieri che hanno maggior mercato e tutte le aziende che stanno cercando risorse. E’ un vero e proprio osservatorio privilegiato che ci permette di capire e raccontare nel miglior modo possibile le dinamiche del mondo del lavoro“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.