fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, chiesto ergastolo per Carità: per l’accusa uccise Brunetto

caritàChiesto l’ergastolo per Angelo Carità, il 61enne di Licata, accusato di essere l’autore dell’omicidio di Giovanni Brunetto, l’imprenditore agricolo di 56 anni ucciso il 7 maggio del 2013.

A chiedere la condanna il pubblico ministero Salvatore Vella, nel corso della requisitoria svolta ieri al Tribunale di Agrigento.

Secondo l’accusa, l’omicidio trova il suo movente nel prestito a Carità di una somma di denaro, circa 40 mila euro, che Brunetto avrebbe prestato e successivamente preteso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.