fbpx
Regioni ed Enti Locali

Licata, riorganizzate la macro strutture del Comune

A conclusione di un lungo iter procedurale avviato dall’Amministrazione comunale alla luce delle nuove esigenze, la Giunta Municipale, il 28 maggio scorso con propria deliberazione n° 45, dichiarata immediatamente esecutiva, ha approvato la riorganizzazione dei servizi e della struttura apicali dell’Ente, con attribuzione delle funzioni gestionali previste dall’ordinamento Legislativo vigente per il personale di qualifica dirigenziale, ai dipendenti formalmente individuati quali responsabili degli Uffici e dei Servizi, in applicazione delle disposizioni normative applicabili ai comuni privi di personale di qualifica dirigenziale.

Alla luce di quanto sopra, la struttura dell’Ente è stata suddivisa in 10 settori, ad ognuno dei quali sono stati assegnati i seguenti servizi:
– Settore n° 1: Segreteria, Organi istituzionali, pubblicazioni, servizi ausiliari, notifiche, protocollo, affari legali e contenzioso, gemellaggi,l risorse umane, ufficio deliberazioni;
– Settore n° 2: Ragioneria, bilancio e contabilità, contabilità del personale, economato e provveditorato, ufficio UGSIT telefonia fissa e mobile, società partecipate;
– Settore n° 3: Tributi, entrate comunali, contenzioso tributario;
– Settore n° 4: Servizi sociali, pari opportunità, Distretto socio – sanitario;
– Settore n° 5: Lavori pubblici, progettazione, sicurezza sul lavoro, elisuperficie, espropri, protezione civile, cimiteri, pubblica illuminazione, manutenzione, verde pubblico, sviluppo e valorizzazione patrimonio comunale;
– Settore n° 6: Urbanistica, edilizia, sanatorie, demanio marittimo, sportello unico edilizia (SUE), ascensori, SUAP, ambiente;
– Settore n° 7: Arredo urbano, SITR, controllo del territorio, certificazione di destinazione urbanistica, finanziamenti comunitari, toponomastica;
– Settore n° 8: Pubblica istruzione, cultura, biblioteca, fondo antico, asili nido, Urp;
– Settore n° 9: Anagrafe, censimenti, statistica, servizio elettorale, stato civile;
– Settore n° 10: Polizia Municipale e servizi annessi gestione segnaletica stradale, igiene e sanità, contenzioso di settore, trasporto pubblico urbano.
La riorganizzazione prevede anche la conferma di un Ufficio staff del Segretario generale, (a cui faranno capo un ufficio di direzione e organizzazione, l’organo di valutazione, tutti gli adempimenti relativi alla compiuta attuazione della normativa di riferimento sul sistema di controlli interni ed anti-corruzione, l’ufficio procedimenti disciplinari) e Ufficio Staff del Sindaco (per il supporto all’attività di indirizzo e controllo degli organi istituzionali, Gabinetto del Sindaco e Ufficio Stampa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.