fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, spaccia metadone nel centro cittadino: arrestato 35enne

Arresto-dei-CarabinieriNella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di predisposto servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope,

traevano in arresto in flagranza di reato Giuseppe Gueli, classe 1980, disoccupato di Licata, avvisato orale di P.S., già ben noto alle FF.OO. poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i Militari del Nucleo Operativo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, procedevano al controllo del 35enne licatese mentre si trovava in via Piano quartiere, nel centro della città di Licata, mentre cedeva 2 flaconi contenenti sostanza stupefacente del tipo “metadone”, in cambio di una somma di euro 20,00, ad un soggetto che pertanto veniva segnalato alla competente Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Una volta sorpreso, il Gueli manifestava sin da subito un atteggiamento nervoso, ragion per cui veniva sottoposto ad una perquisizione personale ed ammanettato dai Militari dell’Arma che lo conducevano presso la Caserma dei Carabinieri di Licata.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.