fbpx
Cronaca

Licata, turisti feriti: sequestrato il sito “Grangela”

tribunaleSequestrato dalla Procura di Agrigento il pozzo “Grangela” di Licata.

L’ipogeo di età preellenica, pochi giorni è stato teatro di un incidente capitato ad un gruppo di turisti caduti per oltre tre metri a causa del cedimento di una rete presente sul pavimento. Ad annunciare del sequestro l’associazione Finziade che gestisce il sito d’interesse turistico.

La Procura eseguirà degli accertamenti per attestare la vera ragione dell’incidente avvenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.