fbpx
Regioni ed Enti Locali

Maestri del Lavoro: Franco Messina rieletto Console Provinciale di Agrigento

merito lavoroDomenica 15 novembre si è tenuta l’Assemblea provinciale “elettiva” dei Maestri del Lavoro facenti parte del Consolato di Agrigento, presso i locali del Circolo Empedocleo di via Atenea in Agrigento.

Dopo i saluti di rito da parte del Console provinciale dei Maestri del Lavoro Franco Messina rivolto ai numerosi presenti, si è voluto osservare un minuto di raccoglimento per il popolo Francese esprimendo le nostre condoglianze per le tante vittime che porta al nostro cuore “dolore,rabbia, sconcerto e paura”.
Una dettagliata relazione veniva svolta dal Console Provinciale per l’attività svolta nell’arco del 2015 oltre al lavoro fatto e da farsi per il Convegno Nazionale che si terrà ad Agrigento il 5-6-7-8 maggio 2016 e che porterà nella nostra città circa 600/700 Maestri del Lavoro che perverranno da tutto Italia.
Al termine di questa ampia relazione con vari interventi di Maestri del Lavoro, si e proceduto alle elezioni per il rinnovo delle cariche per il triennio 2016 / 2018.

Allo sfoglio delle relative schede elettorali sono risultati eletti per il Consiglio Provinciale i seguenti Maestri del Lavoro: Messina Franco e Migliore Giuseppe di Agrigento, Albano Salvatore e Porrovecchio Giuseppe di Porto Empedocle, Sclafani Vito Antonio di Sciacca Quali Revisori dei Conti i Maestri del Lavoro: Coco Giuseppe e Sessa Eduardo di Porto Empedocle, Dell’Aquila Nicola di Agrigento, Messina Santo di Sciacca, Raneri Domenico di Licata.

Al termine i Consiglieri eletti hanno proclamato Console Provinciale Franco Messina, riconfermandolo per il triennio 2016 / 2018. Chiuse le operazioni di voto e redatto il relativo verbale da parte della Commissione elettorale provinciale presieduta dal Maestro del Lavoro Lorenzo Pellegrino, il Console Provinciale Franco Messina ringraziava tutti i presenti per la fiducia ricevuta nominando il neo eletto Consigliere provinciale Ettore Porrovecchio Vice Console provinciale e riservandosi di nominare successivamente il Segretario e il Tesoriere.
Successivamente gran parte dei presenti, accompagnati dalle rispettive consorti, si spostavano in un ristorante per consumare un ottimo pranzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.