fbpx
Cronaca

Mafia, chiesti 20 anni di galera per l’agrigentino Leo Sutera

Chiesta dal pm di Palermo la condanna a venti anni di reclusione per Leo Sutera, ritenuto il presunto capomafia di Sambuca di Sicilia ed esponente vicino al latitante Mattia Messina Denaro.

Il 69enne è imputato in un processo per mafia con l’accusa, insieme ad altri tre soggetti, di favoreggiamento. Durante il processo, che si sta svolgendo con il rito abbreviato, il pm ha contestato la recidiva per l’anziano chiedendo per gli altri tre imputati la condanna a 3 anni e sei mesi.

Leo Sutera si trova al momento recluso in carcere dopo l’arrestato avvenuto poiché accusato di appartenere ad una associazione mafiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.