fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Non simulò dissociazione di pentito”, chiesta assoluzione per avvocato favarese

Secondo la Procura della Repubblica di Agrigento, il penalista Salvatore Cusumano non ha commesso alcun favoreggiamento.

Il pubblico ministero Roberto Gambina ha chiesto il proscioglimento dell’avvocato Salvatore Cusumano, 42 anni, di Favara, finito a processo con l’accusa di favoreggiamento nei confronti di un cliente.

“Una vicenda paradossale – hanno sostenuto i difensori – gli avvocati Leonardo Cusumano e Salvatore Pennica, frutto di distorsioni e valutazioni errate del gip. Si è dato credito alle accuse di una donna che ha cambiato sette versioni per via della relazione contrastata con Mario Rizzo”.

Il Giudice Giuseppe Miceli ha rinviato l’udienza al 2 Marzo per emettere la sentenza.

fonte siciliaonpress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.