fbpx
Cronaca Spalla

Porto Empedocle: arrestato perché in possesso di armi e droga, il patteggiamento tra le parti rimane in sospeso

Era stato arrestato lo scorso aprile dagli agenti di polizia del commissariato di Porto Empedocle.

Si tratta di un 23enne incensurato, da tempo sotto il mirino delle forze dell’ordine che, in seguito ad un’accurata perquisizione domiciliare, sarebbe stato trovato in possesso di ben tre chili e mezzo di droga oltre che di fucili a canne mozze e diverse munizioni.

Dopo il patteggiamento tra difesa e pubblica accusa che prevedeva tre anni di reclusione, il Giudice per le Indagini Preliminari si sarebbe riservato di decidere viste le nuove direttive provenienti dalla Cassazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.