fbpx
Apertura Cronaca

Ravanusa, perseguita la ex moglie: scatta il divieto di avvicinamento per un 34enne

Avrebbe perseguitato la ex moglie con la quale erano in corso le pratiche per la separazione. Finisce nei guai un ravanusano 34enne che è stato destinatario di un provvedimento che gli impone di non avvicinarsi alla moglie.

In un caso, secondo l’accusa, l’uomo avrebbe picchiato la donna con violenza facendole sbattere contro un muro; in un secondo episodio, invece, avrebbe aspettato davanti la casa della donna per costringerla a farlo entrare.

Episodi che hanno così indotto il gip del Tribunale di Agrigento, che ha ascoltato il 34enne per l’interrogatorio di garanzia nel procedimento che lo vede indagato per le ipotesi di reato di stalking e lesioni aggravate per altre due circostanze, ad emettere un provvedimento di non avvicinamento alla donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.