fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

“Reingresso illegale” in Italia: arrestato tunisino sbarcato a Siculiana

polizia squadra mobilePersonale della Squadra Mobile di Agrigento, nei giorni scorsi traeva in arresto Fakher Salmane, tunisino, classe 1992, in quanto ritenuto responsabile del reato di reingresso illegale nel territorio dello Stato.

Lo stesso, sebbene destinatario di decreto di espulsione emesso dal Prefetto della Provincia di Catania in data 26 settembre 2014, faceva reingresso nel territorio nazionale in occasione dello sbarco registratosi nella giornata del 17 ottobre in località Siculiana Marina del comune di Siculiana.

Dopo gli adempimenti prescritti, l’arrestato veniva presso le celle di sicurezza di questa Questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.