fbpx
Cronaca Spalla

Rissa in discoteca nell’agrigentino e giovane ferito a coltellate: processo riparte da zero

E’ stato azzerato il processo a carico tre giovani accusati di essere fra i partecipanti di una rissa in una discoteca dove fu accoltellato uno di loro.

Teatro dell’accaduto un’are nei pressi di un ristorante-pizzeria ad Aragona, dove in alcune occasioni veniva adibita a discoteca. Sarebbe stato il rifiuto di uno dei buttafuori a far iniziare la rissa che – secondo la ricostruzione fatta da uno dei giovani prima dell’azzeramento del processo – avrebbe poi visto l’addetto alla sicurezza colpire alla schiena uno dei giovani con un coltello. Ferite che furono ritenute inizialmente lievi, salvo poi capire la gravità della situazione, tanto che servirono alcuni interventi chirurgici per salvare la vita alla vittima.

L’addetto alla sicurezza per questo è il solo a rispondere dell’accusa di tentato omicidio, mentre gli altri due giovani sono accusati di rissa.

Il processo è stato azzerato l’assenza prolungata di due giudici della sezione penale, pertanto ora ripartirà da zero con gli avvocati difensori che si sono opposti alla richiesta di utilizzo degli atti acquisiti in precedenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.