fbpx
Cronaca Spalla

“Truffa dello specchietto”, deve scontare un mese ai domiciliari: arrestato 32enne agrigentino

Un giovane trentaduenne di Castrofilippo, in esecuzione di un provvedimento emesso dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, deve scontare un mese di reclusione domiciliare poiché ritenuto responsabile del cosiddette “truffe dello specchietto”.

L’uomo è stato posto agli arresti dai militari dell’Arma dei Carabinieri della stazione di Castrofilippo, coordinati dal comando compagnia di Canicattì.

Il giovane è stato accompagnato nella sua abitazione, dove dovrà scontare la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.