fbpx
Cronaca Spalla

Accusato di tentato omicidio: giudizio abbreviato per agrigentino

E’ accusato di tentato omicidio e minaccia grave ai danni della compagna. Giudizio abbreviato per un 40enne di Raffadali finito in manette lo scorso 2 dicembre. 

Il rito alternativo era stato chiesto dall’avvocato difensore dell’uomo; durante l’udienza preliminare davanti al gip del Tribunale di Agrigento, si è così disposto il rinvio al prossimo 28 gennaio.

Secondo l’accusa, il 40enne dopo una violenta lite avrebbe colpito la compagna con una coltellata alla testa, causandole una ferita al cranio. Nel corso dell’interrogatorio di convalida dell’arresto, l’uomo aveva cercato di difendersi sostenendo che non era sua intenzione uccidere la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.