fbpx
Cronaca Spalla

Agrigento, aggressione con rapina: assolti due extracomunitari

I giudici della prima sezione del Tribunale di Agrigento hanno assolto dall’accusa di rapina e lesioni aggravate due trentenni di origini marocchine.

I due erano finiti a processo dopo la presunta aggressione, commessa con un terzo soggetto che però fece perdere le sue tracce, ad un connazionale che fu oggetto di rapina di un i-Pod. La vittima riportò un trauma cranico ed una ferita lacero contusa con ematoma allo zigomo.

Lanciato l’allarme e soccorso, l’uomo dopo le cure presentò una denuncia. Nel corso del dibattimento processuale però, la vittima non è mai stata sentita dai giudici poiché nel frattempo avrebbe anch’egli fatto perdere le sue tracce.

Per “insufficienza di prove” i due presunti aggressori sono così stati assolti; per loro il pm aveva chiesto la condanna a cinque anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.