fbpx
Cronaca

Allarme brucellosi: sequestrato un allevamento nell’agrigentino

brucellosi1Primi importanti risultati dei controlli a tappeto che l’Asp di Agrigento unitamente ai Carabinieri, sta effettuando nelle varie aziende dedite all’allevamento.

In particolare in un’impresa di Naro che si occupa di pastorizia, sarebbe stato riscontrato un focolaio di brucellosi, malattia contagiosa trasferibile all’uomo con prodotti derivati da capi infetti: latte, formaggi, carni.

Per scongiurare la diffusione del pericoloso batterio nei consumatori, l’Asp ha disposto il sequestro del bestiame ed ha imposto il divieto di mungitura e macellazione al titolare dell’azienda agricola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.