fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, detenzione ai fini di spaccio e oltraggio a Pubblico Ufficiale: arrestato 52enne

Lo scorso fine settimana, in Canicattì, la Polizia di Stato procedeva all’arresto di L.L.C., classe ‘69, pregiudicata per i reati di detenzione ai fini di spaccio, oltraggio a P.U. ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Invero, a seguito di specifici e mirati servizi, presso l’abitazione della donna, in atto sottoposta alla misura carceraria della detenzione domiciliare in quanto condannata per reati specifici e rissa, veniva rinvenuta e sequestrata ingente quantità di sostanza stupefacente, di vario tipo, in parte già suddivisa in oltre 90 dosi per il perso complessivo di oltre 150 gr di marijuana, cocaina ed eroina , pronte allo spaccio. Gli uomini del Commissariato sequestravano, inoltre, numerosi flaconi di metadone, illegalmente detenuti, diversi oggetti in oro di cui l’arrestata non sapeva fornire prova del legittimo possesso, nonché la somma di € 1.600,00 denaro contante ed un bilancino di precisione. Nel corso dell’attività di P.G. in argomento la donna oltraggiava con parole pesanti il personale operante. Dopo gli adempimenti di rito l’arrestata, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Agrigento, veniva posta in regime degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.