fbpx
Apertura Cronaca

“Dipendenti costretti al trasferimento?” Assolto l’imprenditore Moncada

Assoluzione per l’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, finito a processo con l’accusa di violenza privata dopo la denuncia di alcuni ex dipendenti che – secondo l’accusa – sarebbero stati costretti ad accettare il passaggio ad un’altra impresa con il trasferimento del posto di lavoro a Campofranco.

Il giudice del Tribunale di Agrigento, ha assolto il “re dell’eolico” dopo la medesima richiesta da parte del pm secondo il quale non sarebbe emersa alcuna costrizione della volontà dei lavoratori che prestavano servizio come guardiani nell’area ex Montedison a Porto Empedocle.

Lo stesso Moncada, fece emergere durante il dibattimento processuale che i lavoratori non rischiarono il posto di lavoro, poichè ricollocati in altre sedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.