fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Favara, ucciso a colpi di pistola sul trattore: “vi erano dissidi” fra la vittima e il presunto autore dell’omicidio

Vi sarebbero stati in passato degli scontri e dei dissidi. Sarebbe questo, in sintesi, quanto emerso nel corso dell’ultima udienza nel processo a carico di un ottantenne di Favara accusato dell’omicidio del 73enne Baldassere Contrino avvenuto a colpi di pistola nel luglio del 2018 mentre la vittima si trovava sul suo trattore.

L’omicidio, come si ricorderà, avvenne in contrada Caltafaraci. Secondo la versione dell’imputato, la vittima aveva lo aveva aggredito così come già avvenuto in passato; da lì sarebbero stati sparati due colpi di pistola, uno dei quali avrebbe raggiunto il corpo di Contrino stroncandogli la vita.

Contrasti che sarebbero emersi anche nel corso dell’ultima udienza dopo le deposizioni di alcuni testi del pm Chiara Bisso.

Prossima udienza l’11 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.