fbpx
Apertura Cronaca

“Furto e lesioni personali”, in carcere giovane agrigentino

Nel pomeriggio di ieri 30 ottobre u.s., in questo capoluogo, la Polizia di Stato dava esecuzione all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo a carico di S. C., agrigentino, classe 1997, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il provvedimento restrittivo eseguito dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Squadra Mobile giungeva all’esito di svariate informative di reato stilata dai citati Uffici per numerosi episodi di furto e lesioni personali commessi dal soggetto nel corso degli anni 2013 e 2014 a seguito delle quali il soggetto, in sede processuale, veniva riconosciuto responsabile e condannato ad un cumulo di pena quantificato in un anno di reclusione.

Dopo le formalità di rito S.C. veniva associato presso l’Istituto di Pena Minorile “Malaspina” di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.