fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”-primi piatti- girelle di pasta con salsiccia fiori di zucca e provola

Domenica, a tavola, fa spesso rima con fantasia e gusto. A darvi un’idea ci pensa la nostra rubrica di cucina “Il pranzo della domenica” che oggi vi propone la ricetta di un delizioso primo piatto: le girelle di pasta con salsiccia fiori di zucca e provola. Ecco come realizzarle:

 

INGREDIENTI per 8 porzioni

200 gr farina 00

2 uova

20 fiori di zucca

170 gr salsiccia

150 gr provola

50 gr parmigiano

200 ml besciamella

q.b. olio evo

q.b. scalogno

 

PROCEDIMENTO

Innanzi tutto bisogna preparare la pasta fresca. Saltate questo passaggio se deciderete di acquistare le lasagne fresche già pronte. In una terrina unire le uova alla farina, mescolare prima con una forchetta poi con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare a temperatura ambiente.

Pensiamo adesso al ripieno: in una padella far soffriggere la cipolla in poco olio, aggiungere la salsiccia e rosolarla per 5 minuti. In seguito unire i fiori di zucca, aggiustare di sale e pepe, e cuocere per altri 5 minuti circa.

Stendere la pasta all’uovo con un mattarello, o la lasagna fresca e distribuire due cucchiai di besciamella su tutta la superficie. Versare il composto di fiori di zucca e salsiccia, aggiungere la provola e distribuire il parmigiano. Arrotolare la pasta e avvolgerla ben stretta nella pellicola trasparente, quindi riporre in freezer per 20 minuti. Tagliare il rotolo in 20 pezzi di circa 2cm di larghezza e disporli nella pirofila (27 x 18 cm) sovrapponendoli leggermente. Cospargerli di besciamella, distribuire il parmigiano e infornare a 180° per 20 minuti. Servire!

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.