fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Lampedusa, reingresso nel territorio nazionale: arrestati sette tunisini

In data 12 settembre 2021, a Lampedusa personale locale Squadra Mobile traeva in arresto sette cittadini tunisini perché, nonostante fossero gravati da decreto di respingimento, facevano reingresso nel territorio nazionale dalla frontiera di Lampedusa. Gli stessi, come da disposizioni del P.M. di turno della Procura di Agrigento, in attesa del giudizio direttissimo, venivano sottoposti agli arresti domiciliari presso l’Hot Spot dell’isola di Lampedusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.