fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Licata, medico deceduto: assolti i “colleghi” del “San Giacomo d’Altopasso”

tribunaleAssolti i medici dell’Ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata accusati del decesso del collega medico Giovanni Cappadona, morto lo scorso marzo 2013 all’Ospedale “Cannizzaro” di Catania, dopo il primo ricovero al nosocomio licatese.

I medici sono stati assolti “perchè il fatto non sussiste” dal gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato, che ha accolto così le richieste dei pm e delle difese degli imputati. Ad essere assolti sono la radiologa Francesca Graci, 35 anni, e i chirurghi Antonino Tirrò, 53 anni, Antonio Scio, 38 anni, Salvatore Vicari, 38 anni, e Carlo Privitera, 35 anni. 

L’inchiesta, come si ricorderà, era nata dall’esposto presentato dai familiari di Cappadona che volevano far luce sull’operato dei medici. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.