fbpx
Politica Regioni ed Enti Locali

Maria Iacono (PD): presentata una proposta di legge che istituisce le Zone Urbane Storiche

centro storico AgrigentoLa deputata Nazionale del PD, Maria Iacono, ha presentato una proposta di legge finalizzata all’introduzione di Zone Urbane Storiche a Fiscalità Agevolata destinate a tutti coloro che realizzano la propria attività commerciale, produttiva e professionale nei centri storici delle aree del mezzogiorno d’Italia.

La stessa Maria Iacono, ha dichiarato: “i nostri centri storici, soprattutto nel Mezzogiorno del Paese sono, con sempre maggiore vigore, oggetto di fenomeni di abbandono e di spopolamento da parte di numerosi cittadini che preferiscono trasferire o avviare la propria attività altrove abbandonando, di fatto, ad un triste destino un patrimonio di inestimabile valore”.

“L’abbandono e lo spopolamento dei centri storici è il frutto di carenze strutturali evidenti, della mancanza di adeguati servizi e della assenza di scelte politiche, lungimiranti, un grado di promuovere un reale processo di riqualificazione delle aree storiche delle nostre Città. Le condizioni di estremo degrado in cui versano i nostri centri storici stanno fortemente mettendo a rischio la tenuta sociale fatta di coesione e tradizione ed al contempo stanno drammaticamente destinando all’abbandono centinaia di borghi, piccoli o grandi centri storici, e con essi l’enorme patrimonio culturale, di bellezza e arte che questi conservano”.

“Per Queste ragioni ,ho ritenuto necessario farmi promotrice di un intervento normativo in grado di invertire e ribaltare una tendenza che, diversamente, porterebbe a certa fine molte delle città italiane, dei loro centro storici e di tutto il tessuto sociale. La proposta di legge ,da me presentata ,parte dalla esigenza di recuperare il ‘capitale sociale’ presente nei centri storici delle città del Meridione , attraverso la promozione e l’istituzione , delle Zone Urbane Storiche a Fiscalità Agevolata, che hanno l’obiettivo di incentivare la ripresa economica, e quindi lavorativa, del Mezzogiorno, favorendo l’avvio o il trasferimento , proprio nel cuore antico delle città di attività economiche , commerciali e professionali”.

“Ritengo – ha concluso Maria Iacono – che attraverso una reale politica di defiscalizzazione estesa a coloro i quali tornino ad investire nei centri storici si possano , finalmente ,innescare quei meccanismi virtuosi finalizzati al recupero dello straordinario patrimonio costituito dai centri storici facendo in tal modo da argine allo spopolamento ed all’abbandono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.