fbpx
Cronaca Spalla

Morta per malasanità? Famiglia della defunta trascina l’Asp in tribunale

Sarebbe morta per malasanità? E’ l’interrogativo cui dovranno rispondere i giudici del Tribunale di Sciacca.

A denunciare l’Asp i familiari di una donna ricoverata all’ospedale San Giovanni Paolo II della cittadina marinara, in codice rosso per una sub occlusione intestinale. Ma per la donna, dopo quattro giorni di degenza non ci sarebbe stato nulla da fare. I familiari, credendo che il decesso sia stato causato dalla negligenza degli operatori sanitari, avrebbero chiesto un risarcimento. Dal canto suo l’Asp si sarebbe costituita in giudizio “allo scopo di difendere la legittimità e la correttezza dell’operato dell’azienda sanitaria provinciale”. L’udienza è fissata per il prossimo 27 febbraio.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.