fbpx
Cronaca

Rapina la stessa tabaccheria nel giro di 20 minuti, condannato 37enne dell’agrigentino

Capace di intendere e volere.

E’ con questo responso della psichiatra che si è potuto procedere a processare e di seguito condannare un 37enne, arrestato lo scorso anno per via di una rapina in una tabaccheria. Il ricorso alla psichiatra, richiesto dal difensore dell’imputato, era doveroso visto che il canicattinese, avrebbe rapinato la tabaccheria per un misero bottino di 70 euro, tornandovi dopo 20 minuti per trafugare due pacchetti di sigarette.

Dopo quasi un anno dal fatto arriva la sentenza, scontata di un terzo visto il rito abbreviato: il 37enne dovrà scontare tre anni, quattro mesi e venti giorni di reclusione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.