fbpx
Cucina

“Il pranzo della Domenica”- primi piatti- ravioli di fonduta con funghi e pere

 

Voglia di un primo piatto dai netti sapori autunnali? Ve lo suggeriamo noi! Oggi la nostra rubrica di cucina, “Il pranzo della domenica”, vi propone la ricetta di un gustoso primo piatto: i ravioli di fonduta con funghi e pere. Ecco come realizzarli:

 

Ingredienti per 4 persone:

400 grammi fontina

315 grammi farina

300 grammi funghi

100 grammi burro

100 grammi verdure per soffritto

4 pera

4 tuorlo

3 uova

1.7 dl latte intero

1 succo di limone

q.b. sale

q.b. pepe

 

Procedimento

Prepara la fonduta. Dividi 400 g di fontina a cubetti, mettili in un tegame, unisci 1 cucchiaino di farina (circa 15 g pesati) e stemperalo bene. Versa 1,7 dl di latte e fai riposare per 2 ore in luogo fresco (non in frigorifero), mescolando ogni tanto. Poni il tegame su un bagnomaria, a fiamma bassa. Mescola il formaggio appena inizia a fondere e, quando sarà filante, incorpora i 4 tuorli, 1 alla volta, alternandoli a 30 g di burro a pezzetti e continuando a mescolare. Togli la fonduta dal bagnomaria appena avrà una consistenza omogenea e densa e falla raffreddare.

Prepara la sfoglia all’uovo. Versa 300 g di farina a fontana sulla spianatoia e crea una fossetta al centro. Sguscia 3 uova nell’incavo e sbattile con la forchetta, incorporando gradualmente la farina circostante. Impasta con le mani per 15 minuti, forma una palla, avvolgila nella pellicola e falla riposare per 30 minuti. Dividi l’impasto in panetti uguali e componi i ravioli. Stendi la pasta preparata in sfoglie sottili e disponi sopra la metà di esse, ben distanziati fra di loro, tanti mucchietti di fonduta. Copri il tutto con le sfoglie rimaste, pressando bene intorno al ripieno. Ricava i ravioli con un tagliabiscotti della forma preferita. Sbuccia le pere e privale del torsolo. Tagliale a fettine sottili, irrorale con il succo di limone e dorale con poco burro.

Cuoci e condisci. Pulisci i funghi porcini e tagliali a fettine in senso verticale. Fai fondere il burro rimasto, unisci le verdure per soffritto e i funghi e rosola per 2-3 minuti. Sala, pepa e prosegui la cottura per altri 10 minuti. Lessa i ravioli in acqua bollente salata per 1 minuto da quando vengono a galla, sgocciolali e versali nella padella con i funghi.

 

Fai insaporire il tutto, dividi nei piatti e completa i ravioli di fonduta ai porcini con le pere.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.