fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”- secondi piatti- Carciofi ripieni

ricette-con-carciofiE’ primavera, è tempo di carciofi.

Si tratta di un ortaggio dalle innumerevoli qualità nutrizionali, ma anche molto versatile in cucina. Per la nostra rubrica, “Il pranzo della domenica”, utilizzeremo i carciofi come uno “scrigno” che ospiterà una polpetta di carne macinata, per un secondo davvero gustoso e sano. Ecco come realizzarli:

Ingredienti per 8 carciofi
Carciofi 8
Uova 1
Sale fino 5 g
Pepe nero 3 g
Brodo vegetale 100 g
Pangrattato 50 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 50 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 2 g
Manzo macinato 300 g
Timo 2 rametti

Per cospargere
Pangrattato 10 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 10 g
Olio extravergine d’oliva 10 g

Preparazione
Per preparare i carciofi ripieni mettete sul fuoco una pentola con l’acqua salata che vi servirà per il brodo vegetale. Procedete quindi con la pulitura dei carciofi; la prima operazione importante è strofinarsi le mani con del limone per evitare che le sostanze all’interno di questo vegetale vi anneriscano le mani (in alternativa potete indossare dei guanti in lattice). Sfogliate il carciofo, ovvero eliminate le foglie più esterne più dure, e andate avanti fino a quelle più tenere. Una volta raggiunto il cuore, eliminate il gambo.
Spuntate i carciofi, poi allargate leggermente le foglie, esercitando una leggera pressione verso l’esterno, e andate a togliere la “barba” con un cucchiaino o uno scavino a semisfera (in alternativa potete utilizzare anche un cucchiaino).
Man mano che li preparate, ponete i carciofi puliti in una ciotola con acqua fredda con succo di limone per evitare che anneriscano. Proseguite con la preparazione del ripieno a base di carne: ponete la carne trita in una ciotola capiente con il formaggio grattugiato e l’uovo intero;
regolate di sale e pepe, dopodiché triate finemente il prezzemolo e aggiungetelo alla carne insieme alle foglioline di timo.
Schiacciate lo spicchio d’aglio e da ultimo unite anche il pangrattato; mescolate il tutto con le mani energicamente in modo da amalgamare bene gli ingredienti.
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e fate bollire i carciofi per 10 minuti; una volta pronti, scolateli e fateli intiepidire su di un vassoio. Successivamente riempite delicatamente i carciofi con 3 cucchini del ripieno di carne che avete preparato, facendo attenzione a non romperli.
Una volta terminato, distribuite i carciofi farciti in una tortiera o in una pirofila l’uno accanto all’altro e irrorateli con il brodo vegetale. Terminate distibuendo una spolverata di pangrattato e un filo d’olio d’oliva sulla superficie; fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti (o a 160° per 15 minuti se in forno ventilato), infine passateli sotto il grill per 5 minuti in modo da ottenere una doratura croccante sulla superficie. Quando saranno pronti, sfornate e servite i vostri carciofi ripieni.

La redazione di ScrivoLibero Vi augura Buon Appetito

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.