fbpx
Cronaca Spalla

Violentò e vessò l’ex moglie: in carcere un’ex consigliere di Porto Empedocle

4 anni di reclusione in carcere. E’ la sentenza definitiva della Cassazione che ha condannato un’ex consigliere comunale di Porto Empedocle.

L’uomo sarebbe stato condannato per violenza sessuale e maltrattamenti ai danni dell’ormai ex moglie. La donna avrebbe denunciato il marito perché più volte vittima di vessazioni fisiche e psicologiche, anche dopo la fine del loro matrimonio. Sarebbero stati i poliziotti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle a notificare all’ex componente del pubblico consesso l’arresto e accompagnare l’uomo alla casa Circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento. L’empedoclino dovrà anche risarcire l’ex moglie costituitasi parte civile.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.