fbpx
Salute Spalla

Agrigento, angioplastica percutanea salva la vita ad un paziente affetto da ictus cerebrale e apre a nuovi scenari nel trattamento della patologia

L’esecuzione di un delicatissimo ed innovativo intervento chirurgico presso il reparto di emodinamica dell’ospedale “san Giovanni di Dio” di Agrigento apre a singolari scenari nel trattamento dell’ictus cerebrale.

Attraverso un’angioplastica percutanea è stata salvata la vita ad un paziente in condizioni critiche ed il risultato ottenuto consente di gettare nuove luci nel trattamento della patologia. Gli aspetti scientifici e la portata del traguardo ottenuto (con pochi eguali sul panorama regionale e nazionale) saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma domani, mercoledì 25 luglio, alle ore 10.00 presso la sala riunioni della Direzione generale Asp – Cittadella della salute.

Saranno presenti il commissario Asp, Gervasio Venuti, il direttore sanitario, Silvio Lo Bosco, ed il direttore dell’Unità operativa diemodinamica interventistic, Giuseppe Caramanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.