fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Presunta estorsione a dipendenti: Fabrizio La Gaipa resta ai domiciliari

tribunale agrigentoRimane ai domiciliari l’imprenditore agrigentino Fabrizio La Gaipa (in foto), titolare dell’hotel “Costazzurra” di San Leone e finito agli arresti dopo essere stato accusato di avere presumibilmente estorto parte dello stipendio risultante in busta paga ad alcuni dipendenti.

Il gip del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha così rigettato la richiesta degli avvocati difensori dell’imprenditore 42enne, candidato con il M5s alle ultime competizioni elettorali regionali. Sabato scorso l’imprenditore, insieme al fratello Salvatore (per lui era stato disposto il divieto di dimora ad Agrigento ndr), si erano giustificati parlando di “acconti” versati ai dipendenti e poi restituiti. Una tesi che non aveva convinto il pm titolare dell’inchiesta che aveva chiesto la conferma delle misure cautelari.

LEGGI ANCHE: Presunta “estorsione” ai dipendenti: si attende la decisione del Gip sulla richiesta di scarcerazione di La Gaipa

Fabrizio La Gaipa, difeso dagli avvocati Diego Galluzzo e Calogero Petix, rimane così agli arresti domiciliari dopo il deposito dell’ordinanza del Gip che ha rigettato le richieste difensive, ritenendo immutate le esigenze cautelari anche per il fratello Salvatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.